Idee per il cenone di Natale

0
cenone natale

Il cenone di Natale è un’occasione per godersi una cena particolare e ricca di bontà in cucina. Si parte da sontuosi antipasti, per arrivare a gustosi primi a base di carne o pesce fino ai secondi. Un cenone di Natale non è una normale cena, per questo motivo richiede molta preparazione, tanti piatti e soprattutto delle ricette golose e diverse dal solito. Scopriamo insieme, le idee migliori per un cenone di Natale!

Idee cenone di Natale: gli antipasti

Per aprire al meglio il proprio cenone natalizio non possono mancare aperitivi e antipasti. Per l’aperitivo da fare con uno spumante, prosecco oppure con un cocktail particolare, bastano poche cose d’accompagnare come: rustici di pasta sfoglia, patatine, olive, salatini, panzerotti, noccioline e grissini.

Una volta fatto l’aperitivo bisogna partire con gli antipasti. Gli antipasti devono essere sfiziosi, andare in contro ai gusti dei commensali e soprattutto in porzioni piccole per stuzzicare l’appetito al meglio. Per gli antipasti si possono ricette come i Muffin di Zucchine, ricetta suggerita da Newscucina.it, che prevede un muffin salato morbido e perfetto da servire in monoporzione ai commensali.

Tra gli altri antipasti da preparare troviamo: il classico prosciutto crudo e melone; torta brisé salata, parigina, capesante gratinate al forno, tempura di verdure, tempura o frittura di gamberi, carpaccio di salmone, di pesce spada o di manzo. Oppure si può tentare la preparazione di qualcosa di particolare magari attingendo alla cucina orientale, come: involtini primavera, wonton fritti, ravioli cinesi, sushi e sashimi.

Idee per i primi piatti di Natale

Se volete organizzare un cenone in grande stile, suggeriamo la scelta di due primi uno di pesce e uno di carne. Per quello di carne, la soluzione migliore è un primo al forno come: cannelloni ripieni, pasta al forno, trofie alla zucca e salsiccia al forno, lasagne verdi o tradizionali, ecc…

Per il primo di pesce potete optare per un piatto di linguine o spaghetti alle vongole, tagliatelle ai frutti di mare, tagliolini ai ricci di mare, ecc…

Se invece volete preparare due primi al forno per non stare troppo tempo in cucina potete preparare delle crespelle ripiene ai frutti di mare (che vanno cotte in forno) e abbinarle a un primo di carne classico, sempre da cuocere in forno. In questo modo, non si dovrà far altro che servire il tutto senza impazzire dinanzi ai fornelli durante il pranzo.

Idee per i secondi piatti di Natale

Il secondo per un cenone abbondante, può essere anch’esso preparato con una scelta tra: preparazioni a base di carne e a base di pesce. Per le preparazioni a base di pesce si consiglia di optare per prodotti senza spine o già ben spinati, in questo modo si agevola il consumo agli ospiti e non ci sarà nessuno a dover combattere con spine fastidiose.

I secondi piatti di Natale a base di pesce possono essere: una frittura di calamari, seppie ripiene, involtini di pesce spada, filetto di salmone al pepe rosa, tonno scottato con semi di sesamo.

Per i secondi di carne invece, potreste essere tradizionalisti e scegliere di preparare un buon tacchino ripieno.

Se non amate il tacchino ci sono altre preparazioni perfette per Natale come le quaglie, la faraona oppure il galletto alla brace. Se amaste i sapori forti potreste preparare dei piatti a base di selvaggina come: lepre, cervo, capriolo o cinghiale. Infine, una buona soluzione per un secondo sono gli arrosti di lonza di maiale oppure di manzo o il Roast beef all’inglese.

I dolci di Natale

Infine, ogni cenone e pranzo che si rispetti non può che essere corredato da una deliziosa carrellata di dolci. Per Natale non devono mancare assolutamente Pandoro e Panettone. Ma anche tutti i dolcetti classici come torroni, biscotti di natale, struffoli e cartellate.