Kanye West sospeso da Twitter dopo aver postato la svastica

0
Kanye West sospeso da Twitter per istigazione alla violenza dopo aver postato la svastica. I tweet si aggiungono alle dichiarazioni di West su Hitler.
cc. 2.0 by rodrigoferrari

Kanye West sospeso da Twitter per istigazione alla violenza dopo aver postato la svastica. I tweet di West hanno oltrepassato il limite per Elon Musk, che aveva ripristinato l’account nonostante le precedenti dichiarazioni antisemite.

Kanye West sospeso da Twitter… di nuovo

Per la seconda volta negli ultimi mesi, Kanye West è stato sospeso da Twitter per aver diffuso odio e antisemitismo. A ottobre, prima dell’acquisizione della piattaforma da parte di Elon Musk, West è stato sospeso dopo aver espresso il desiderio di andare “death con 3 On JEWISH PEOPLE”. Poco più di un mese dopo, Musk, ora proprietario e CEO di Twitter, ha ripristinato l’account di West e gli ha dato il bentornato sulla piattaforma.

Con il suo riacquistato accesso a Twitter, West ha pubblicato più volte l’immagine di una svastica all’interno della Stella di David. Ciò ha comportato la sua sospensione per aver violato le regole di Twitter contro l’incitamento alla violenza.

Kanye West oltrepassa il limite anche per Elon Musk

Elon Musk, che sulla scia della filosofia del “free speech” aveva ripristinato gli account di tutti coloro che Twitter aveva precedentemente sospeso per incitazione all’odio e alla violenza, non ha tollerato un messaggio così esplicitamente antisemita.

Il nuovo proprietario di Twitter ha confermato che l’account di Kanye West è stato nuovamente sospeso per aver violato il regolamento della piattaforma sulla diffusione di messaggi violenti e di odio.

Musk ha motivato la sospensione dell’account di Kanye West scrivendo: “Ho fatto del mio meglio. Nonostante ciò, [Kanye West] ha nuovamente violato il nostro regolamento contro l’incitamento alla violenza. L’account verrà sospeso”.

Successivamente il proprietario di Twitter ha ribadito il motivo della sospensione dell’account di West: “Sto solo chiarendo che il suo account è stato sospeso per istigazione alla violenza”, togliendo ogni dubbio.

Le dichiarazioni di Kanye West su Hitler

Prima della sua sospensione da Twitter, Kanye West è apparso su “InfoWars”, del teorico della cospirazione Alex Jones, e ha fatto una serie di osservazioni inquietanti che lodavano Adolf Hitler e i nazisti. West è stato raggiunto su InfoWars dal suo nuovo alleato Nicholas J. Fuentes, un suprematista bianco, antisemita e negazionista dell’Olocausto.

Kanye West in questa occasione ha detto: Vedo cose positive su Hitler… Ogni essere umano ha qualcosa di valore che ha portato sul tavolo, specialmente Hitler”.

Jones ha risposto: “I nazisti erano teppisti”.

“Ma hanno fatto anche cose buone”, ha risposto Kanye. “Dobbiamo smetterla di insultare i nazisti tutto il tempo”.

“Oh mio Dio… solo perché non ti piace un gruppo non significa…” inizia Jones riferendosi alle recenti dichiarazioni antisemite di West, chiaramente a disagio.

West lo interrompe affermando: “Amo gli ebrei. Ma amo anche i nazisti”.

“Non credo che Hitler fosse una brava persona”, ha dichiarato allora Jones. Kanye ha risposto: “Ci sono molte cose che amo di Hitler. Molte cose”.