L’importanza della manutenzione di un ascensore

0
ascensore

La manutenzione degli ascensori è un processo di ispezione e riparazione per mantenere gli ascensori in buone condizioni.

Ciò è necessario per mantenere la sicurezza dei passeggeri, nonché la longevità dell’ascensore. La manutenzione degli ascensori può essere classificata in due tipi: esterna e interna. Gli ascensori esterni sono quelli che non fanno parte di un edificio, mentre gli ascensori interni sono quelli che si trovano all’interno di un edificio e richiedono l’accesso dall’interno di esso.

Perché è importante la manutenzione dell’ascensore?

Gli ascensori sono una parte fondamentale di qualsiasi edificio. Servono come mezzo per trasportare le persone da un piano all’altro. Senza di loro, gli edifici sarebbero estremamente scomodi e poco efficienti.

La manutenzione dell’ascensore è importante perché aiuta a garantire che l’ascensore sia in buone condizioni e sicuro per l’uso. Aiuta anche a ridurre il rischio di incidenti che si verificano all’interno dei pozzi dell’ascensore che potrebbero causare lesioni mortali o morte.

A chi affidarsi per effettuare la manutenzione

Effettuare la manutenzione dell’ascensore non è un’azione che può fare chiunque, infatti bisogna essere dei tecnici certificati e specializzati.

Le migliori attività specializzate, non solo effettuano un servizio di manutenzione, ma all’occorrenza provvedono anche con l’installazione. Per esempio Impianto Sicuro è un consorzio di ascensoristi fortemente orientato all’assistenza di grandi impianti ascensoristici delle più grandi marche internazionali.

Affidarti a professionisti del settore ti porta sicuramente numerosi vantaggi. In primis ti permette di avere assistenza in tutta Italia 24 ore al giorno per 7 giorni su 7. Nel caso dell’installazione sarà molto aperto al confronto e ascolterà anche tutte le idee del cliente, fornendo poi una soluzione personalizzata. Impianto Sicuro lavora in totale sicurezza e offre la possibilità di avere sempre a disposizione personale competente su qualsiasi marca. Una volta effettuato il lavoro rilascerà al cliente tutte le informazioni relative al suo ascensore.

Una volta effettuata la manutenzione, il tecnico dovrà compilare il documento ufficiale dell’ascensore e, se possibile, fissare direttamente la manutenzione successiva.

Ogni quanto effettuare la manutenzione dell’ascensore

Per legge è obbligatorio effettuare la manutenzione ordinaria dell’ascensore una volta ogni sei mesi, quindi due volte l’anno.

Durante questi controlli di routine, l’azienda specializzata, verifica che tutto funzioni correttamente e che non ci sia bisogno di intervenire in nessun modo.

Naturalmente, in caso di guasto o malfunzionamento è fondamentale avvisare chi di dovere il prima possibile, così da poter risolvere qualsiasi tipo di problematica.

Mediamente, in Italia la manutenzione di un ascensore viene effettuata da un minimo di due a un massimo di dodici volte l’anno.

Segnali che l’ascensore ha bisogno di manutenzione

È importante che gli ascensori siano ispezionati regolarmente, così come che vengano effettuate le necessarie riparazioni o manutenzioni.

Di seguito è riportato un elenco di elementi che devono essere controllati durante le ispezioni di routine:

  • Il dispositivo di apertura e di chiusura della porta di sicurezza dell’ascensore deve funzionare correttamente e senza avere nessun tipo di ostacolo;
  • Non devono esserci ostacoli né vicino al corpo macchina né tanto meno sul pavimento;
  • È fondamentale che non ci siano danni di nessun tipo, genere e entità al tetto, ai lati o al tettuccio della cabina dell’ascensore;
  • I pulsanti di chiamata dell’ascensore (interno ed esterno) devono funzionare correttamente e attivare un segnale acustico quando vengono premuti;
  • Non devono esserci crepe sui pannelli di vetro di porte o finestre;
  • Tutte le luci, la segnaletica e l’esterno dell’edificio devono avere lo stato attuale e i recapiti;
  • Le porte, le finestre e l’ascensore (sia interno che esterno) devono chiudersi automaticamente all’attivazione.

Questi sono semplicemente i controlli standard che un tecnico specializzato deve fare per quanto riguarda la manutenzione ordinaria. Scegliendo dei professionisti del settore, riusciranno sicuramente a revisionare tutto ciò che è necessario.