Nomination Golden Globe, “Carolina” di Taylor Swift: testo, traduzione, significato

0

“Carolina” di Taylor Swift è stata candidata ai Golden Globe 2023 come migliore canzone originale per il cinema. Ecco testo, traduzione e significato.

“Carolina” di Taylor Swift candidata di Golden Globe 2023

Il 12 dicembre 2022 sono state annunciate le candidature ai Golden Globe 2023. Tra le numerose categorie in gara anche Miglior Canzone Originale per il Cinema, e tra i brani candidati anche “Carolina”, scritta e prodotta da Taylor Swift.

“Carolina” è una canzone scritta e registrata per la colonna sonora del film giallo del 2022 “Where the Crawdads Sing” (“La ragazza della palude”) Rilasciata tramite Republic Records il 24 giugno 2022, la canzone è intitolata come la regione della Carolina negli Stati Uniti, ed è cantata dal punto di vista della protagonista del film.

Prodotta da Swift e Aaron Dessner, “Carolina” è una ballata americana downtempo, in particolare in uno stile folk degli Appalachi, con inflessioni country e bluegrass. Il brano è accompagnato da strumenti acustici dei primi anni ’50.

Al momento del rilascio, “Carolina” ha ricevuto il plauso della critica musicale, che ha ritenuto che l’atmosfera della canzone rispecchiasse perfettamente l’atmosfera del film. Addirittura, in “Carolina” si ascoltano solo strumenti musicali disponibili prima del 1953, anno in cui è ambientata la storia del film.

“Carolina” è stata nominata per la migliore canzone originale ai Golden Globe Awards, per la migliore canzone originale ai Satellite Awards, ed è tra le candidature ai Grammy Awards per la migliore canzone scritta per Visual Media.

Testo di “Carolina”, scritta da Taylor Swift

Di seguito il testo di “Carolina”, la canzone di Taylor Swift per l’adattamento cinematografico di “Where the Crawdads Sing” (“La ragazza della palude”).

[Verse 1]
Oh, Carolina creeks running through my veins
Lost I was born, lonesome I came
Lonesome I’ll always stay
Carolina knows why, for years, I roam
Free as these birds, light as whispers
Carolina knows

[Pre-Chorus]
And you didn’t see me here
No, they never did see me here
And she’s in my dreams

[Chorus]
Into the mist, into the clouds
Don’t leave
I make a fist, I’ll make it count
And there are places I will never, ever go
And things that only Carolina will ever know

[Verse 2]
Carolina stains on the dress she left
Indelible scars, pivotal marks
Blue as the life she fled
Carolina pines, won’t you cover me?
Hide me like robes down the back road
Muddy these webs we weave

[Pre-Chorus]
And you didn’t see me here
Oh, they never did see me
And she’s in my dreams

[Chorus]
Into the mist, into the clouds
Don’t leave
I make a fist, I’ll make it count
And there are places I will never, ever go
And things that only Carolina will ever know

[Bridge]
And you didn’t see me here
They never did see me here
No, you didn’t see me here
They never saw me

[Outro]
Oh, Carolina knows why for years they’ve said
That I was guilty as sin and sleep in a liar’s bed
But the sleep comes fast and I’ll meet no ghosts
It’s between me, the sand, and the sea
Carolina knows

Traduzione del testo di “Carolina”, candidata Golden Globe, Grammys e Satellite

Di seguito la traduzione del testo di “Carolina”, la canzone di Taylor Swift candidata ai Golden Globe, ai Grammy Awards e ai Satellite Awards.

[Verso 1]
Oh, i torrenti della Carolina scorrono nelle mie vene
Sono nata persa, sono diventata sola
Sola rimarrò sempre
Carolina sa perché, da anni, vado in giro
Libera come questi uccelli, leggera come sussurri
Carolina lo sa

[Pre-ritornello]
E tu non mi vista qui
No, non mi hanno mai vista qui
E lei è nei miei sogni

[Ritornello]
Nella nebbia, tra le nuvole
Non andartene
Stringo le mani in un pugno, lo farò valere qualcosa
E ci sono posti in cui non andrò mai e poi mai
E cose che solo Carolina saprà mai

[Verso 2]
Macchie di Carolina sul vestito che lei ha lasciato
Cicatrici indelebili, segni cardine
Blu come la vita da cui è fuggita
Pini della Carolina, non mi coprirete?
Nascondetemi come una veste lungo la strada secondaria
Sono fangose queste ragnatele che tessiamo

[Pre-ritornello]
E tu non mi vista qui
No, non mi hanno mai vista qui
E lei è nei miei sogni

[Ritornello]
Nella nebbia, tra le nuvole
Non andartene
Stringo le mani in un pugno, lo farò valere qualcosa
E ci sono posti in cui non andrò mai e poi mai
E cose che solo Carolina saprà mai

[Bridge]
E tu non mi vista qui
No, non mi hanno mai vista qui
No, non mi hai vista qui
E lei è nei miei sogni

[Finale]
Oh, Carolina sa perché per anni l’hanno detto
Che ero colpevole come il peccato e dormivo nel letto di un bugiardo
Ma il sonno arriva veloce e non incontrerò fantasmi
È tra me, la sabbia e il mare
Carolina lo sa

Significato di “Carolina”, la canzone de “La ragazza della palude”

Ispirata e scritta per il film del 2022 “Where the Crawdads Sing”, “Carolina” segue la vita e le avventure di una giovane ragazza di nome Kya mentre cresce isolata nella palude della Carolina del Nord.

Taylor Swift ha scritto la canzone interamente da sola, con Aaron Dessner dal lato della produzione. La canzone ricorda nel ritmo e nello stile della scrittura gli album folk indie di Swift rilasciati nel 2020, Folklore ed Evermore.