Chi era Roberto Brunetti, detto “Er Patata”: vita, carriera e film dell’attore morto a 55 anni

0
Chi era Roberto Brunetti detto Er Patata: vita e carriera dell'attore morto a 55 anni

Il mondo del cinema e della televisione italiana piange Roberto Brunetti, detto “Er Patata”. L’attore italiano è stato trovato senza vita all’interno della sua abitazione: aveva 55 anni e ha contribuito, attraverso il suo talento e la sua comicità, al successo di alcune commedie molto importanti nella storia del cinema italiano, tra cui spiccano sicuramente Fuochi d’artificio (1997) di Leonardo Pieraccioni e Paparazzi (1998) di Neri Parenti. Al fine di ricordare chi era Roberto Brunetti, detto “Er Patata”, è importante considerare la sua vita e la sua carriera, oltre che i film che l’attore italiano ha realizzato negli anni.

Chi era Er Patata: la vita e la carriera di Roberto Brunetti

Nato a Roma il 31 maggio del 1967, Er Patata è morto all’età di 55 anni, per quanto non siano ancora chiare le circostanze che hanno portato alla sua scomparsa. L’attore deve il suo successo all’interpretazione di diversi personaggi comici, in pellicole di successo come Fuochi d’artificio (1997) di Leonardo Pieraccioni e Paparazzi (1998) di Neri Parenti.

Più di recente, ha recitato anche all’interno di Romanzo Criminale, diretto da Michele Placido. Ha abbandonato il cinema e la recitazione nel 2012, non comparendo più in nessun titolo, e ha interrotto una relazione che durava da 16 anni con Monica Scattini. Negli ultimi anni la vita dell’attore è stata particolarmente difficile, soprattutto per una situazione economica che l’ha portato a lavorare anche come pescivendolo.

I film in cui Roberto Brunetti, detto “Er Patata”, ha recitato

Nel corso della sua carriera Roberto Brunetti non ha avuto modo di recitare all’interno di numerosi titoli, pur avendo ottenuto un grande successo all’interno di diverse commedie, oltre che in Romanzo Criminale diretto da Michele Placido. L’attore, inoltre, si è fermato nel 2012 non avendo più recitato successivamente; di seguito sono elencati i film in cui Roberto Brunetti, detto “Er Patata”, ha recitato:

  • Fuochi d’artificio, regia di Leonardo Pieraccioni (1997)
  • Paparazzi, regia di Neri Parenti (1998)
  • Commedia sexy, regia di Claudio Bigagli (2001)
  • Calmi cuori appassionati, regia di Isamu Nakae (2001)
  • Fatti della banda della Magliana, regia di Daniele Costantini (2005)
  • Il ritorno del Monnezza, regia di Carlo Vanzina (2005)
  • Romanzo criminale, regia di Michele Placido (2005)
  • L’arte di arrangiarsi, episodio di Feisbum! Il film, regia di Alessandro Capone (2009)
  • Il rosso e il blu, regia di Giuseppe Piccioni (2012)
  • Baci salati, regia di Antonio Zeta (2012)

Roberto Brunetti è apparso anche in televisione in più occasioni nel corso della sua carriera. In particolar modo, di seguito sono elencati i titoli nei quali ha prestato il suo volto:

  • Da cosa nasce cosa, regia di Andrea Manni – film TV (1998)
  • Distretto di polizia, regia di Renato De Maria – serie TV (2000)
  • Una famiglia per caso, regia di Camilla Costanzo ed Alessio Cremonini – film TV (2003)
  • La omicidi, regia di Riccardo Milani – miniserie TV (2004)
  • Dog the Bounty Hunter – reality show statunitense (2007) – voce
  • Rex, episodio Il tombarolo, regia di Marco Serafini serie TV (2009)
  • Un ciclone in famiglia 4, regia di Carlo Vanzina – serie TV (2009)
  • I delitti del cuoco, episodio Chi ha ammazzato lo chef?, regia di Alessandro Capone –
  • serie TV (2010)

La morte di Roberto Brunetti e le indagini della polizia

La morte di Er Patata è avvolta dal mistero, dal momento che l’attore italiano non aveva più lasciato tracce di sé dal punto di vista televisivo e cinematografico. La sua morte è avvenuta all’interno della sua abitazione, dove sono accorsi i medici del 118 dopo che, questi ultimi, erano stati chiamati dai vicini e dalla compagna di Roberto Brunetti che non si faceva sentire da tempo. Nell’abitazione dell’attore sono state ritrovate sostanze stupefacenti, tra cui due panetti di hashish e tracce di cocaina, che saranno analizzati per capire se sono responsabili della morte di Er Patata.