Chi è Liz Truss: la Premier inglese con il mandato più breve della storia britannica

0

Liz Truss si è dimessa dopo soli 45 giorni di mandato da primo ministro. Di seguito biografia, carriera e incarichi politici ricoperti dalla premier che ha battuto il record per il mandato più breve della storia britannica.

Biografia di Liz Truss: famiglia e istruzione dell’ex premier britannica

Mary Elizabeth Truss, detta Liz, è nata nel 1975 ad Oxford, Inghilterra, da padre professore universitario e madre infermiera, insegnante e membro della Campagna per il disarmo nucleare. I genitori di Liz Truss mantengono posizioni politiche opposte rispetto alla figlia, definiti dalla stessa ex premier “a sinistra del partito laburista”.

Liz Truss si è laureata al Merton College di Oxford, studiando filosofia, politica ed economia, nel 1996, anno in cui ha aderito al Partito Conservatore. All’Università di Oxford Truss è stata Presidente dei Liberal Democratici nonché membro onorario del comitato esecutivo nazionale della sua ala studentesca.

La carriera politica di Lizz Truss, dalla Segreteria di Stato a Downing Street: le posizioni politiche

Con una carriera decennale nel Parlamento inglese, Liz Truss è stata Segretaria di Stato per il commercio internazionale (2019) e Presidente del Board of Trade; nonché Ministro delle donne e delle pari opportunità (2019). Nel biennio 2021-2022 ha ricoperto il ruolo di Segretaria agli esteri (2021), diventando la seconda donna nella storia inglese ad ottenere la segreteria degli esteri, nonché la prima donna conservatrice. Altri incarichi importanti sono stati: Sottosegretaria all’Istruzione (2012), Ministra dell’ambiente (2014), Ministra della Giustizia e Cancelliera (2016), Segretaria del Tesoro (2017).

La sua intransigente linea politica neoliberista è ampiamente ispirata a Margaret Tatcher e Ronald Reagan.

Sul fronte economico sostiene il libero scambio e la necessità di un consistente taglio delle impostecontraria ai sussidi sociali diretti, ostile a sindacati e lavoratori.

Per quanto riguarda la politica estera, inizialmente contro la Brexit ha poi cambiato idea a riguardo, a seguito dell’uscita del Regno Unito dall’UE il suo progetto prevedeva di limitare la dipendenza economica del Regno Unito dai paesi dell’Unione. La stessa linea politica avrebbe voluto applicarla a Cina e Russia.

Liz Truss a Downing Street: il mandato da primo ministro più breve della storia e le dimissioni

Nel mese di luglio 2022, Liz Truss si è detta intenzionata a candidarsi alle elezioni per la leadership del Partito conservatore. La sua campagna elettorale ha riguardato soprattutto il taglio delle tasse.

Eletta leader del Partito conservatore e Primo Ministro nel mese di settembre 2022, ha mantenuto la promessa elettorale sulle politiche fiscali pagando un prezzo molto alto.

Costretta alle dimissioni dalle difficili circostanze in cui si è ritrovata a causa di manovre economiche e tagli fiscali poco prudenti, Liz Truss resta attualmente un membro del Parlamento inglese.