Di che cosa si occupa il property manager

0
amministratore condominio_donna

Il property manager è un professionista che si occupa della gestione del patrimonio immobiliare della clientela con lo scopo di preservare e possibilmente aumentare il valore delle proprietà. Egli funge da intermediario tra il possidente e gli inquilini, riscuotendo i canoni d’affitto e gestendo l’appalto di tutti i servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Quali sono le mansioni del property manager

Le attività principali di un property manager sono legate alla gestione dei patrimoni immobiliari del cliente, che possono essere abitazioni, interi stabili con appartamenti, esercizi commerciali o anche interi complessi residenziali. Compito più importante è quello di garantire che ogni unità immobiliare produca una rendita per il proprietario: questo obiettivo viene raggiunto poiché il professionista controlla continuamente il mercato immobiliare, confrontando domande ed offerte, e valuta tutte le opportunità più vantaggiose.

Dopo aver stabilito l’importo dei canoni di locazione, si occupa anche di valorizzare al massimo i beni che ha in gestione, per incentivare le entrate del proprietario. Il property manager si interessa anche di pubblicizzare gli immobili per cercare i potenziali inquilini, attraverso tutti i canali a disposizione per raggiungere un adeguato target. Tra le sue mansioni vi è anche un’attenta selezione dei potenziali inquilini e la gestione dei rapporti con il locatore.

Gestire un bene significa anche controllare che i canoni d’affitto vengano pagati regolarmente, notificando il ritardo e applicando le normative attualmente vigenti. Quando il contratto si conclude, è compito del property manager verificare le condizioni della proprietà e, in caso di danni, stimare quanto trattenere dal deposito cauzionale. Tra le competenze del professionista vi sono quindi nozioni legali, fiscali e commerciali, che si basano principalmente sul diritto immobiliare. CB Amministrazioni, un polistudio di consulenza immobiliare e condominiale, si occupa anche di property management, con l’obiettivo di incrementare redditività ed efficienza di un immobile.

Grazie all’operatività di personale altamente qualificato, lo studio è in grado di garantire supporto sia per quanto riguarda la manutenzione e i servizi, sia per il settore amministrativo, sollevando in questo modo il proprietario da qualsiasi preoccupazione. Attraverso il lavoro di property management svolto da CB Amministrazioni, si ottiene un netto miglioramento delle risorse investite, con vantaggi riscontrabili per i proprietari.

Utilità della figura del property manager

Tra i vari vantaggi derivanti dalla presenza del property manager, vi è quello relativo alla risoluzione di situazioni impreviste, che richiedono un tempestivo pronto intervento. In questi casi il professionista può fare riferimento su una rete di tecnici di fiducia a cui affidare i lavori, per risolvere al più presto le problematiche. Un altro aspetto particolarmente utile, derivante dalla presenza di un property manager, riguarda la gestione dei patrimoni immobiliari, con particolare riguardo alla contabilità e all’ammontare di entrate e uscite.

Questo aspetto gestionale ha un notevole impatto quando i patrimoni immobiliari sono ingenti, e di conseguenza i rendiconti annuali risultano particolarmente complessi. Questa figura professionale lavora presso agenzie immobiliari, amministratori condominiali (come CB Amministrazioni), oppure direttamente per i proprietari. Il property manager di solito è laureato in economia e commercio oppure in ingegneria edile o architettura, anche se può avere frequentato un istituto tecnico commerciale per geometri e poi avere maturato esperienza nel settore.

È indispensabile che egli padroneggi vari aspetti della gestione immobiliare, comprendenti conoscenze contabili e amministrative, legali, urbanistiche e organizzative. Deve anche mostrare una spiccata attitudine al problem solving, un’innata capacità comunicativa e relazionale e una grande autonomia decisionale. Considerata la professione del futuro, quella del property manager è senza dubbio un’attività lavorativa ricca di soddisfazioni e molto remunerativa.