Guerra Ucraina-Russia: il “piano di pace” di Elon Musk e la reazione di Zelensky

0
Nel complicato quadro del conflitto tra l’Ucraina e la Russia, Elon Musk interviene sulla questione. Ecco la sua proposta e la reazione dell'Ucraina.

Nel complicato quadro del conflitto tra l’Ucraina e la Russia, l’uomo più ricco del mondo interviene sulla questione: Elon Musk rivolge agli utenti di Twitter due sondaggi in cui espone la sua proposta per la risoluzione della guerra Ucraina-Russia.

La soluzione proposta da Elon Musk sul conflitto tra Ucraina e Russia

Il primo tweet che scatena la reazione degli utenti di Twitter, ucraini e non, è un sondaggio in cui Elon Musk espone il suo “piano di pace”, o meglio: la sua proposta sul modo in cui i leader Zelensky e Putin dovrebbero risolvere la disputa sui territori orientali dell’Ucraina.

La proposta del magnate del business Elon Musk si articola in 4 punti:

  • Ripetere il referendum popolare sull’annessione dei territori ucraini occupati, stavolta sotto la supervisione delle Nazioni Unite. In caso i cittadini decidano contro l’annessione, la Russia dovrà abbandonare i territori.
  • Cedere definitivamente la Crimea alla Russia, “com’è stata dal 1783 (fino allo sbaglio di Khrushchev)”, scrive Musk.
  • Garantire l’approvvigionamento idrico alla Crimea.
  • L’Ucraina resta neutrale.

Elon Musk risponde poi al suo stesso sondaggio con due tweet in cui sostiene:

“È molto probabile che sia questo il modo in cui si concluderanno le cose – è solo una questione di quante persone dovranno morire prima di allora.”

“Vale anche la pena notare che un possibile, anche se improbabile, esito di questo conflitto sia una guerra nucleare.”

Circa un’ora dopo la pubblicazione del suo “piano di pace”, l’imprevedibile Elon Musk posta un nuovo sondaggio: le due risposte possibili sono ancora una volta e no, mentre il quesito proposto agli utenti di Twitter è il seguente:

Il volere delle persone che vivono nel Donbas e in Crimea dovrebbe decidere se questi territori sono parte della Russia o dell’Ucraina.

La reazione del Presidenze Zelensky alla proposta di Elon Musk sulla guerra Ucraina-Russia

Il “piano di pace” di Elon Musk provoca la reazione immediata del popolo ucraino. Lo stesso presidente Zelensky risponde pubblicando a sua volta un sondaggio su Twitter in cui chiede agli utenti del social che tipo di Elon Musk preferiscano: uno che supporta l’Ucraina oppure uno che supporta la Russia.

Al tweet del presidente dell’Ucraina Elon Musk risponde sostenendo di supportare l’Ucraina a tutti gli effetti, ma di essere convinto che “un’escalation della guerra causerà gravi danni all’Ucraina e probabilmente al mondo intero”.

Ricorda altresì di aver fornito all’Ucraina la rete Starlink, con lo scopo di contrastare la disinformazione proveniente dalla Russi, sostenendo a tale fine il costo di circa 80 milioni di dollari. E continua: “Il nostro supporto alla Russia è di zero dollari. Ovviamente siamo pro-Ucraina. Il tentativo di riprendere la Crimea causerà molte vittime, probabilmente fallirà e si rischierà un conflitto nucleare. Questo sarebbe terribile per l’Ucraina e per il mondo”.