Marzo 2021, gli eventi astronomici più interessanti

0

Il cielo di marzo riserva agli appassionati di astronomia e non solo una serie di sorprese. La prima riguarda senza dubbio l’arrivo della primavera che da un punto di vista meteorologico quest’anno anticipa il suo ingresso di ben venti giorni. E, mentre rimaniamo in attesa della cosiddetta Luna del Verme e delle novità contenute dal dpcm 6 marzo 2021, scopriamo quali sono gli eventi astronomici più interessanti del mese.

Le fasi lunari del mese di marzo

Segnatevi queste date: 6, 13, 21 e 28 marzo. Questi sono i giorni in cui si alterneranno tutte e quattro le fasi lunari, partendo dall’ultimo quarto fino alla luna piena. Ed è sempre questo satellite naturale della Terra a riservarci una bellissima sorpresa. Se nel mese di febbraio siamo rimasti incantati dalla Luna di Neve, il 28 arriverà la Luna del Verme. Certo, il nome suona senza dubbio meno suadente della prima ma quello che sappiamo è che sarà un evento da non perdere.

La Worm Moon, sacra ai nativi americani, è speciale proprio perché celebra l’arrivo della primavera. Deve il nome così curioso e poco accattivante al fatto che in questo mese la terra diventa morbida e i lombrichi iniziano a tornare in superficie, invitando i pettirossi a fare finalmente ritorno dopo il rigore invernale.

Equinozio di primavera

Il calendario marzo 2021 non può prescindere da uno degli eventi più attesi dell’anno: l’equinozio di primavera. L’arrivo della bella stagione infatti, da un punto di vista strettamente astronomico, segna il passaggio del Sole dall’emisfero celeste australe all’emisfero celeste boreale. Quest’anno tale ingresso avverrà il 20 marzo alle 10.37. Da quel momento in poi, dpcm marzo 2021 permettendo, potremo goderci all’aria aperta ben 1 ora e 26 minuti in più di luce. Niente male vero?

Pianeti e costellazioni

Marte sarà il grande protagonista di questo mese e non soltanto per le foto che arrivano da Perseverance. Il 3 marzo si avvicinerà ad Alcione, la stella più luminosa delle Pleiadi mentre dopo qualche giorno andrà in tripla congiunzione, un evento che purtroppo sarà difficile da osservare a occhi nudi.

Chi è ancora visibile in questo momento, seppur solo all’alba, è Mercurio che però, verso la fine del mese, sorgerà prima del sole diventando inosservabile.

E non avrà bisogno di nessuna autocertificazione 2021 l’evento straordinario del 19 marzo che vedrà lo spettacolare allineamento della Luna che s’interporrà tra Aldebaran e Marte.