Serie A, ultima giornata: annunciate date e orari delle partite del 38° turno

0
Serie A, annunciate date e orari ultima giornata, sfide scudetto e sfide salvezza previste

Sono state finalmente annunciate le date e gli orari delle partite del 38esimo turno di Serie A, ultima giornata del campionato italiano che decreterà, tra gli altri, sia lo scontro salvezza che lo scontro per la vittoria del campionato. Come raramente accade, il campionato di calcio di Serie A giunge all’ultima giornata con ben tre verdetti ancora da stabilire: la vincitrice del campionato italiano di Serie A, con Inter e Milan a contendersi la possibile vittoria, l’ultima squadra a ottenere la salvezza, che si deciderà tra Cagliari e Salernitana e, infine, le squadre che giungeranno in Europa, in uno scontro che riguarda Atalanta, Lazio e Fiorentina. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito delle date e degli orari dell’ultima giornata di Serie A.

Serie A, ultima giornata: date e orari delle partite del 38° turno

Di seguito sono riportate le date e gli orari delle partite del 38° turno di Serie A, ultima giornata del campionato di calcio di Serie A, che decreterà la vittoria dello scudetto, l’ultima squadra a salvarsi e le squadre che giungeranno in Europa.

Venerdì 20 maggio:

  • Torino-Roma 20.45

Sabato 21 maggio:

  • Genoa-Bologna 17.15
  • Fiorentina-Juventus 20.45
  • Atalanta-Empoli 20.45
  • Lazio-Verona 20.45

Domenica 22 maggio:

  • Spezia-Napoli 12.30
  • Sassuolo-Milan 18.00
  • Inter-Sampdoria 18.00
  • Venezia-Cagliari 21.00
  • Salernitana-Udinese 21.00

Serie A: contemporaneità per sfide scudetto e salvezza

Diversamente rispetto a quanto era successo in occasione della 37a giornata di Serie A, l’ultimo turno del campionato italiano garantirà la contemporaneità tra le squadre che sono impegnate per un obiettivo comune. Torino-Roma è l’unica partita che si gioca di venerdì, dal momento che la Roma sarà impegnata nella finale di Conference League. In occasione di sabato 21 maggio, allo stesso orario si giocheranno Fiorentina-Juventus, Atalanta-Empoli e Lazio-Verona, che permetteranno di decretare quali sono le squadre che accedono ai gironi di Europa League e quale formazione, invece, giungerà in Conference League con l’ultimo posto disponibile in Europa.

Domenica 22 maggio, invece, Inter-Sampdoria e Sassuolo-Milan si giocheranno alle 18. Si tratta delle due sfide che permetteranno di stabilire quale, tra Milan e Inter, vincerà lo scudetto. Qualora il Milan non perda, è matematicamente vincitrice del campionato di Serie A; infine, le ultime sfide sono quelle che stabiliranno quale sarà l’ultima squadra a retrocedere in Serie B, dopo le retrocessioni già matematiche di Venezia e Genoa. Le due sfide previste sono Venezia-Cagliari e Salernitana-Udinese. Nel caso in cui il Cagliari dovesse battere il Venezia, la Salernitana sarebbe obbligata a vincere contro i bianconeri, mentre con qualsiasi altro risultato sarebbe salva.