Starlink: in orbita i primi satelliti di nuova generazione di SpaceX

0
SpaceX lancia in orbita Starlink Gen2, i primi satelliti di nuova generazione, con lo scopo di migliorare la copertura internet dei clienti Starlink.

SpaceX lancia in orbita Starlink Gen2, i primi satelliti di nuova generazione, con lo scopo di migliorare la copertura internet dei clienti Starlink.

Starlink 2.0: in orbita i primi satelliti di nuova generazione

SpaceX ha lanciato 54 satelliti Internet Starlink (Starlink Group 5-1) nell’orbita terrestre.

Il lancio del razzo Falcon 9, che ha trasportato nello spazio i nuovi satelliti Starlink, è avvenuto mercoledì 28 dicembre 2022, con decollo alle ore 4:34 EST (10:34 ora italiana) dallo Space Launch Complex 40 (SLC-40) presso la Cape Canaveral Space Force Station (CCSFS) in Florida.

Starlink Group 5-1 è il primo lancio dedicato ai satelliti Starlink di seconda generazione (Gen 2). I lanci precedenti hanno portato in orbita satelliti Starlink di prima generazione (Gen 1), che SpaceX ha iniziato a lanciare a maggio 2019.

l razzo Falcon 9 ha rilasciato i 54 satelliti ad un’altitudine e un’inclinazione orbitali riservate all’uso della rete Starlink di seconda generazione di SpaceX

La missione è stata il 60° lancio dell’anno di SpaceX, con un altro volo Falcon 9 il cui decollo è previsto alla fine di questa settimana dalla Vandenberg Space Force Base, in California.

SpaceX guarda al futuro: la nuova generazione di satelliti Starlink

I 54 satelliti lanciati in orbita il 28 dicembre sono stati i primi veicoli spaziali schierati in un nuovo segmento della costellazione di Starlink.

SpaceX sta sviluppando una piattaforma satellitare Starlink molto più grande e più potente in grado di trasmettere segnali direttamente ai telefoni cellulari.

“Questo lancio segna il primo della rete aggiornata di Starlink”, ha dichiarato SpaceX sul suo sito web. “Con la nostra nuova licenza, ora siamo in grado di distribuire i satelliti su nuove orbite che aggiungeranno ancora più capacità alla rete. In definitiva, questo ci consente di aggiungere più clienti e di fornire un servizio più rapido, in particolare nelle aree che attualmente sono sovraffollate”.

Satelliti Starlink: tra Starship e Falcon 9

Con la sospensione del primo volo di prova orbitale della Starship, navicella che avrebbe dovuto trasportare i nuovi satelliti nello spazio, SpaceX ha segnalato i satelliti Gen2 sarebbero stati trasportati sui razzi Falcon 9.

Elon Musk, fondatore e CEO di SpaceX, aveva infatti suggerito ad agosto che la società avrebbe potuto sviluppare una versione in miniatura dei satelliti Gen2 per adattarsi al razzo Falcon 9.

Per il momento, le informazioni relative al carico del razzo Falcon 9 non sono comunque state definite con certezza: le circostanze del lancio suggeriscono che i satelliti Starlink a bordo di Falcon 9 siano di dimensioni simili ai satelliti di prima generazione.

I satelliti Gen2 di cui si era inizialmente parlato sarebbero stati troppo grandi, per questo motivo erano destinati al nuovo razzo Starship, per ora fermo. Tuttavia, sembra improbabile che a bordo di Falcon 9 ci fossero i mini satelliti Gen2 che Elon Musk ha menzionato qualche mese fa.

Infine, SpaceX ha confermato sul sito ufficiale che il lancio di Falcon 9 del 28 dicembre 2022 è stato il primo della seconda generazione di satelliti Starlink.