Finta avvocatessa truffa Fedez, fatture gonfiate per pagarsi cene e vestiti

0
Finta avvocatessa truffa Fedez, fatture gonfiate per pagarsi cene e vestiti

L’ex consulente legale del rapper è stata condannata dal Tribunale di Milano per truffa ed esercizio abusivo della professione: tutto questo non scalfisce al gioia dei Ferragniz per l’arrivo di Leone, ecco i dettagli sulla gravidanza.

Fedez truffato da Susanna Chiesa, arriva la condanna del Tribunale di Milano

Cene, biancheria intima e bollette: Fedez si fidava a tal punto da non avere sospetti nel pagare fatture decisamente alte ed era sempre a lei che affidava le questioni legali più delicate. Finché il suo attuale avvocato, Cristiano Magaletti, non gli ha messo la pulce nell’orecchio e l’ha spinto a effettuare maggiori verifiche che hanno portato il futuro marito di Chiara Ferragni a scoprire parcelle gonfiate per pagare i vizi dell’avvocatessa.

Denuncia di Fedez, finta avvocatessa truffava il rapper pagandosi i suoi hobby

A due anni dalla denuncia del rapper, è arrivata la condanna: l’ex consulente legale Susanna Chiesa non solo aveva truffato il giudice di X Factor, bensì non era neanche avvocato né praticante. La truffa si è perpetrata per anni, e Fedez ha pagato conti gonfiati ad hoc che servivano a rimborsare le spese private di Chiesa. A parte questa delusione, Fedez è concentrato sulla sua Chiara e sul bambino in arrivo.

Dopo la truffa, Fedez si concentra su Chiara Ferragni e Leone a Los Angeles

I due piccioncini hanno deciso di far nascere Leone a Los Angeles. Vivranno insieme da gennaio fino a maggio per garantire l’opportunità del doppio passaporto e vivere le prime settimane con maggiore privacy  e tranquillità, senza paparazzi. Poi, si rientrerà a Milano in occasione del concerto a San Siro del rapper J-Ax e andranno a vivere nella nuova casa. L’appartamento di City Life è pensato per un single, non certo per una famiglia e non ci stavano un armadio più grande per i vestiti della consorte e del bimbo e la nursery. Fedez ha poi rassicurato che sarà presente in sala parto.